Ultima modifica: 9 Marzo 2016
Istituto Comprensivo Est 1 > Istituto > Scuola – Famiglia – Territorio

Scuola – Famiglia – Territorio

Partecipazione

Nelle scuole dell’Istituto si realizza una continua partecipazione educativa attraverso le attività degli Organi Collegiali: Intersezione/Interclasse, e attraverso momenti di incontro con le famiglie in occasione di:

  • assemblee di classe/sezione: si illustrano i progetti, i progressi compiuti dal gruppo classe/sezione, le difficoltà incontrate, discussioni di problemi di tipo collettivo. Si tratta di momenti di confronto e di dialogo tra genitori/genitori e genitori/docenti. Nelle assemblee di inizio anno scolastico, vengono presentate alle famiglie le attività didattiche ed educative del POF. Gli insegnanti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, incontrano a settembre, prima dell’inizio delle lezioni, i genitori degli alunni in ingresso per informazioni relativi alla scuola e alla sua organizzazione.
  • colloqui individuali: il colloquio individuale è un momento di scambio di informazioni, di analisi di eventuali problemi (di tipo educativo-didattico), di ricerca di possibili soluzioni. È utile per comunicare i risultati intermedi e finali raggiunti in ogni disciplina (scuola primaria), e le competenze ragginte nei diversi campi di esperienza (scuola dell’infanzia). Sono previsti colloqui di conoscenza per gli alunni in ingresso.

Informazione : Tutte le informazioni sono su questo sito nelle diverse sezioni .

La Scuola rende disponibili spazi appositi per Bacheca sindacale e Bacheca genitori.

Formazione/supporto

La scuola collabora con altre istituzioni e promuove momenti di formazione per genitori al fine di approfondire tematiche inerenti l’educazione, la partecipazione scolastica, la qualità delle relazioni tra minori e adulti.
E’ inoltre prevista dal progetto “Star bene a scuola” una consulenza educativa, che prevede:

  • “Sportello d’ascolto”: uno spazio di prima consulenza, sostegno e orientamento psico-pedagogico, indirizzato al singolo genitore o alla coppia genitoriale
  • “Mediazione educativa” per genitori e insegnanti: momenti di confronto e di comunicazione tra docenti e famiglie, per costruire relazioni positive.

Cooperazione: comitato genitori (sul sito è presente uno spazio per il Comitato genitori)

I genitori, singoli e in gruppo, sono coinvolti in attività complementari così da valorizzare competenze professionali e disponibilità umane che arricchiscono le opportunità formative degli alunni. Collaborano nella preparazione di feste, uscite e iniziative varie.